Davide, Mario, Novella e Salvatore. Quattro italiani arrivati in Lituania per motivi e in tempi diversi, che tra lavoro, amicizia, passioni e interessi comuni si sono incontrati e hanno deciso di dare al loro sodalizio un nome e uno statuto.

Nasce così l’associazione culturale “Italia Terra Mea”. Il nostro obiettivo: promuovere la cultura e la lingua italiana, rafforzando le relazioni tra il nostro paese d’origine e quello d’adozione. I nostri codici espressivi: la creatività, l’inventiva e la tradizione.

Il nostro desiderio: diventare un punto di riferimento e farci interlocutori in terra baltica del mondo italiano, e di chiunque si senta vicino a esso e abbia voglia di conoscerlo davvero, al di là dei soliti luoghi comuni.

I membri di Italia terra mea

Davide Trezzi
Davide TrezziPresidente
Ciao mi chiamo Davide, sono nato in una piccola città della Brianza vicino a Milano e vivo in Lituania da oltre sei anni.

Sono appassionato di cinema italiano e francese, mi piace cucinare per la mia famiglia e il mio piatto preferito è la lasagna – rigorosamente accompagnata da un bicchiere di buon vino rosso italiano. Sono papà di due bellissime bimbe e quando non lavoro amo trascorrere il mio tempo libero giocando con loro. Grande tifoso di calcio, non perdo mai l’occasione di incontrarmi con i miei amici per sostenere la nostra nazionale e la Lazio! Sono il presidente di Italia terra mea e non esitate a contattarmi per le questioni commerciali e finanziarie dell’organizzazione.

Mario Di Pasquale
Mario Di Pasqualeco-founder
Da circa 10 anni vivo a Vilnius dove gestisco una Web Agency. Da oltre 10 anni mi occupo di internet, realizzazione siti web, sviluppo e web marketing. In questi anni ho seguito un Master in Web Design e grafica pubblicitaria più alcuni corsi di javascript presso l’Università di Firenze e corsi di informatica presso l’Università di Pisa e presso Aziende Roma.
Amo suonare la chitarra e il basso. A Vilnius con il gruppo Zezigrad proponiamo eventi e concerti di musica popolare italiana.
Mi piace leggere, sono appassionato di misteri, ufologia, social media marketing, musica, graphic design, Kundera, Richard Bach, di gatti, di Napoli e della sua squadra (anche se sono nato a Pisa). Le parole che mi ripeto tutti i giorni, tante volte al giorno sono: “Gesù confido in Te”.